Efficacia dell'Argento Colloidale.

È l'Argento Colloidale Ionico  Efficace Contro il Coronavirus È l'Argento Colloidale Ionico  Efficace Contro il Coronavirus Cinese Killer?

 

 

Patogeni  virali  e  la  sindrome  respiratoria  acuta  grave:  Oligodynamic  Ag1  per  diretto intervento  immunitario ( Viral Pathogens and Severe   Acute   Respiratory   Syndrome: Oligodynamic Ag1 for Direct Immune Intervention)
Al  link  qui  sopra  troverete  uno  studio  retrospettivo su  prodotti  terapeutici  a  base argento  e  i  loro effetti sui virus, pubblicato nella Gazzetta ufficiale di una nutrizione e medicina ambientale (giugno 2003), ( Journal of Nutritional & Environmental Medicine  (June 2003).
Gli  autori  hanno  concluso  che  anche  con  il coronavirus della SARS , "la  rapida  riduzione  della carica  virale"  potrebbe  essere  raggiunto  utilizzando  "oligodynamic  Ag1"  (cioè  argento  colloidale generato elettricamente / ionico ). Ecco cosa hanno detto: " L ’'oligodynamic' Ag1 prodotte  elettroliticamente...offre diversi vantaggi e versatilità di utilizzo rispetto a più vecchi e e più rozze formulazioni.

 

n possesso di particelle dimensioni molto più ridotte, di dimensioni subnanometriche, un potenziale elettrico maggiore e concentrazioni inferiori, è più bio-disponibile rispetto alle altre formulazioni.
L’efficacia contro i coronavirus SARS-correlati, ad esempio, può essere migliorata quando l’Ag1 nebulizzato viene inalato. Questo dovrebbe ottenere una rapida riduzione della carica virale, specialmente nelle prime fasi".
Come si può vedere, gli autori dello studio consigliano di usare la forma ionica di argento colloidale, con unnebulizzatore
, in modo che possa essere atomizzata in una nebbia e facilmente inalato nei polmoni. Dopo tutto, coronavirus è un virus respiratorio.
Così se volete saperne di più sull'uso di argento colloidale in un nebulizzatore al fine di ottenere particelle di argento nel vostro sistema respiratorio durante i periodi di freddo o di influenza (o coronavirus minaccia), vedere il seguente articolo e breve:

Gli autori dello studio concludono affermando che l’ argento colloidale generato elettroliticamente sembra essere efficace contro il coronavirus anche nelle sue forme mutate. Hanno scritto:
"L'unico noto meccanismo di resistenza anche sembra non svolgono alcun ruolo nonostante la mutabilità del coronavirus. Quindi nessuna barriera funzionale agli effetti viro-tossici del oligodynamic Ag1 può essere previsto indipendentemente dalla rapidità o la varietà di mutazioni."
Quindi è improbabile che il coronavirus possa mutare al punto che l’argento colloidale ionico non sia efficace contro di esso.


La Domanda di Brevetto Europeo


Sapevate che esiste effettivamente un brevetto internazionale, di una azienda chimica giapponese, per l'utilizzo degli ioni di argento per inattivare il coronavirus su pareti, pavimenti, controsoffitti, abbigliamento e altri " superfici di contatto"?
Bene, c'è, e si può leggere qui:

 Brevetto per l’Uso degli Ioni di Argento Contro il Coronavirus
Secondo il brevetto, gli ioni di argento possono essere utilizzati per inattivare completamente il coronavirus su superfici. Essi scrivono:


il CORONAVIRUS Cinese Assassino e l'Argento Colloidale Ionico - ITA-ENG Pag. 4 di 16
"La presente invenzione si riferisce ad un agente anti-coronavirus che è efficace nel trattamento di coronavirus e può essere miscelato con materie plastiche, vernici e simili. Essa si riferisce anche ad un prodotto anti-coronavirus realizzato da fibre, resine e altro che contengono l'agente anti-coronavirus."
I ricercatori continuano dicendo:
"…Il problema può essere risolto utilizzando un ione argento come un ingrediente attivo, e avendo lo ione argento stabilmente trattenuto da un vettore…che è utile per inattivare un coronavirus, e si riferisce anche ad un metodo per la disattivazione di un coronavirus utilizzando il vettore che contiene lo ione argento secondo la presente invenzione."
Bella roba emozionante, giusto?
Gli ioni di argento - il tipo di argento che è possibile fare con qualsiasi buon generatore d’argento colloidale - inattiva il coronavirus su superfici quali maniglie e piani di lavoro. Così dovrebbe poter fare altrettanto bene anche all'interno del corpo umano, non credete?
Perlomeno se il nuovo coronavirus cinese killer diventa una vera e propria minaccia qui negli Stati Uniti, è possibile spruzzare di argento colloidale in casa tua le superfici di contatto ogni giorno (cioè, maniglie, piani, taglieri, wc, cucina e bagno lavelli, ecc.), al fine di contribuire a fermare il virus da essere prelevato e diffuso da parte di altri.
È possibile anche mettere dell’argento colloidale in un umidificatore a freddo / vaporizzatore, in modo che gli ioni di argento potrebbero essere distribuiti come una nebbiolina in tutta la casa!
C’è un sacco di pace mentale in tutto questo, non credete?

Lo Studio Cinese
Vi è anche un interessante studio clinico fatto Cina, pubblicato nella Rivista Internazionale di Ricerca Ambientale e la Salute Pubblica, (the International Journal of Environmental Research and Public Health), in cui i ricercatori hanno miscelato nano-particelle di argento con grafene (cioè, atomi di carbonio, nota come fullereni) e li li hanno testati contro un coronavirus noto per infettare i gatti.
I ricercatori hanno scoperto che mentre il grafene da solo non inibisce molto la crescita del coronavirus, il grafene miscelato con nano-particelle di argento lo fanno.
Questo studio, che è stato condotto su il coronavirus felino, mi ricorda il tempo in cui un lettore mi scrisse sull'uso dell’uso che aveva fatto dell’argento colloidale ionico per guarire il suo gatto che
il CORONAVIRUS Cinese Assassino e l'Argento Colloidale Ionico - ITA-ENG Pag. 5 di 16
era afflitto dalla Peritonite Infettiva Felina (FIP), che, secondo la Cornell University, in realtà è causata da un coronavirus.
Il lettore mi scrisse per dire che mentre il proprio veterinario aveva pronunciato una sentenza di morte per il gatto malato, l'argento colloidale ionico gli aveva salvato vita. Ecco cosa scrisse:
"Utilizzando la concentrazione "standard" di argento colloidale prodotta nel corso di tre ore di generazione dal nostro generatore d’argento colloidale, abbiamo curato con successo due diverse infezioni che la medicina convenzionale non ha affrontato in modo coerente.
In particolare, Bruiser, il nostro Bobtail giapponese, è stato condannato a morte certa da parte di un veterinario locale che ha dichiarato che la malattia del gatto indicata dai test di laboratorio era FIP (virus della peritonite infettiva felina) ed era incurabile.
Altri tre veterinari hanno confermato la FIP e la condanna a morte, compreso un veterinario di area medicina alternativa che ha rifiutato il mio suggerimento di tentare con argento colloidale e abusato il gatto con iniezioni di vitamina A senza risultato.
Per i primi mesi dopo che i veterinari Bruiser non sono riusciti a risolvere positivamente la FIP, mia moglie ed io gli abbiamo dato un contagocce pieno (circa 1 cucchiaino) parecchie volte al giorno. Il suo appetito migliorava rapidamente e ha iniziato a giocare con la sorella di nuovo, così abbiamo ridotto il dosaggio a diverse volte a settimana.
Bruiser è ora cinque anni più vecchio (un totale di sei anni) e sta bene ed è sano. Di tanto in tanto, se ci sembra essere letargico. possiamo riempire un contagocce e darglielo da bere
Noi riteniamo che l'argento colloidale abbia funzionato miracolosamente, la dove le medicine tradizionali per i gatti e i veterinari non ha superato il test!"
– Dale T., CO
Ricordate, questo gatto aveva un "incurabile" infezione da coronavirus (fip fcov), molto simile a quella che sta infettando la gente in Cina adesso. E ne abbiamo un certo numero di racconti simile nella tramoggia. Ecco uno veloce:
"Ciao Steve! Volvo dare un aggiornamento su 'Ditto,' il mio gattino con la FIP.
E’ stato sotto l'argento colloidale ionico dallo scorso anno. Dovrebbe avere un anno di età intorno a maggio, non sono sicuri sulla esatta data di nascita. E’ stato tolto alla madre quando era piccolo

Sono solo contento che abbiamo concluso con lui. Avendo avuto la FIP, la maggior parte delle persone gli avrebbero fatto fare la puntura per porre termine alla sua sofferenza, perché la patologia è 100% fatale..
Bene, l'argento colloidale lo sta tenendo in vita. Io sono così felice di aver trovato il vostro sito. Ti manterremo aggiornato man mano che il tempo passa a. GRAZIE!
In un primo momento, abbiamo dato a Ditto l’argento colloidale ionico al posto della normale acqua da bere, per un paio di giorni.
Poi. Abbiamo diminuito il dosaggio a circa una mezza tazza di argento colloidale ionico aggiunta all’acqua da bere, per un paio di settimane.
Quando lei era così malato da non era bere ne mangiare, abbiamo dovuto darle l'argento colloidale attraverso un contagocce. Glie ne davamo tanto quanto ne volesse, e a lei lo amava tanto".
– Shelly PB
Ancora una volta, non dimenticate: la FIP è causata da un "incurabile" coronavirus che affligge i gatti. E ancora, l’argento colloidale sembra essere in grado di curarlo abbastanza comodamente. Il che è una buona notizia per quelli di noi che potrebbero essere preoccupati per questo nuovo coronavirus proveniente dalla Cina.
La Soluzione Finale?
Infine, due ricercatori altamente rispettati, il dottor Eric Gordon, MD e il Dr. Kent Holtorf, MD, iscritto nel prestigioso Townsend lettera per medici (Townsend Letter for Doctors) , credono che l’argento colloidale ionico sia la risposta a molte forme di infezioni virali, comprese quelle gravi delle vie respiratorie superiori e le pandemie virali come quelle causate da coronavirus.
Essi scrivono:
"Durante gli ultimi 300 anni, l'umanità ha subito 10 pandemie e numerose spaventose epidemie. La soluzione alle pandemie potrebbe avere una semplice soluzione? Ha la natura sempre tenuto la chiave per sconfiggere gli agenti patogeni in un semplice molecola Ag+ [cioè, argento ionico] ?"
Hanno poi sottolineato nella loro pubblicazione scientifica intitolata:
"Una promettente cura per le infezioni pandemie del tratto respiratorio superiore, compresa l'Influenza Aviaria: E’ stata scoperta la soluzione definitiva alle future Pandemie?" (A Promising Cure for Upper Respiratory Tract Infection Pandemics, Including the Avian Flu: Has the Final

 

Solution to the Coming Plagues Been Discovered?) che "la autorevole letteratura medica collettiva ha documentato l'efficacia anti-virale dell’argento contro oltre 24 virus".
Inoltre, gli autori affermano che i più di 200 ceppi virali noti per causare infezioni del tratto respiratorio superiore, compresa la maggior parte dei virus influenzali, molto probabilmente soccomberanno al potente qualità anti-virale delle particelle molto piccole dell’d'argento “oligodinamico" (cioè, un termine medico di riferimento all’argento colloidale ionico generato elettroliticamente, che è estremamente potente anche in piccole quantità).
Infatti, gli autori sottolineano che l’argento colloidale ionico è molto probabile che divenga la risposta a qualsiasi futura pandemia virale globale, dichiarando:
" E’ necessario un agente anti-virale ad ampio spettro di che funzioni veramente per combattere gli oltre 200 virus che causano Infezioni del Tratto Respiratorio Superiore. Senza dubbio l’argento “oligodinamico” risponde a queste qualità…emergenti studi medici confermano la stellare, efficacia anti-virale ad ampio spettro dell’argento oligodinamico sia in vitro che in vivo."
Inoltre, gli autori affermano che non solo argento ha dimostrato di decimare molti dei virus associati con le mortifere infezioni virali, ma ha anche dimostrato di decimare la maggior parte dei ben noti batteri patogeni che causano le gravi infezioni secondarie durante una infezione virale, compresi i seguenti:
 Streptococcus pneumonia
 Corynebacterium diphtheriae
 Neisseria gonorrhoeae
 Klebsiella pneumoniae
 Haemophilus influenzae
 Bordetella pertussis
 Mycobacterium (Tuberculosis)
 Malattie infiammatorie degli occhi, orecchie, naso e gola
 Congiuntiviti stagionali
 Pneumococci
 Polmonite

 

Sono proprio queste le infezioni batteriche secondarie che spesso uccidono l'individuo infetto, una volta che il virus influenzale ha sufficientemente indebolito il corpo.
Ma le potenti qualità anti-virali dell’argento colloidale ionico coprono un così vasto spettro di patogeni virali che potete comprendere perché nella loro pubblicazione, gli autori – entrambi rispettati medici – si riferiscano all’argento colloidale come "la Soluzione Finale per le Prossime Pestilenze."
Ricapitolando…
Stiamo avendo da per tutto 24h al giorno per 7 giorni a settimana una copertura mediatica del cosiddetto coronavirus cinese killer , anche se, al momento della stesura di questo articolo, solo circa 17 persone sono morte e circa 500 sono stati infettati, su una popolazione di 1,3 miliardi di cinesi.
Questo fa a una persona infetta per ogni 76 milioni di persone in Cina.
In altre parole, anche presso il suo epicentro, in Cina, la malattia sta a malapena causando una increspatura. Eppure i mass-media occidentali ci assicurano che il mondo sta per finire e che un coronavirus cinese che normalmente infetta serpenti, topi e pipistrelli sta per esserne il colpevole.
Possiamo anche concludere con una grande sicurezza che le notizie sensazionalistiche e paurose dei media, molto probabilmente, sono progettate per accelerare l’accettazione da parte del pubblico - sì, anche stimolare la domanda del pubblico - per il prossimo nuovo vaccino anti-coronavirus, che, secondo il produttore, contiene geni geneticamente modificati di bruco infettati con un virus di insetti.
Ottimo. Una cucina raffinata al suo meglio, giusto? Hey, hanno solo i nostri migliori interessi nel loro cuore. Come si potrebbero eventualmente credere il contrario?
E infine, abbiamo appreso che, mentre l'argento colloidale ionico non è stato ancora testato contro il cosiddetto coronavirus cinese killer, in effetti, in studi medici è stato dimostrato essere efficace contro altri coronavirus, come ad esempio il coronavirus della SARS.
Ciò ha portato degli esperti in salute naturale a proclamare che l’argento colloidale ionico dovrebbe essere altrettanto efficace anche contro i recente sviluppi del coronavirus.
Abbiamo anche visto che una azienda giapponese di prodotti chimici che opera al di fuori dell’Europa ha brevettato una tecnica per l'utilizzo degli ioni di argento per fermare la diffusione del coronavirus sulle superfici di contatto, quali ad esempio maniglie, Toilette, cucina e bagno lavelli, ecc.

 

E abbiamo visto che una analisi retrospettiva degli studi medici sull’argento colloidale e la sua efficacia contro i virus ha portato i ricercatori a credere che l'argento colloidale sarebbe davvero efficace contro le moderne pandemie virali quali quelle dei coronavirus.
Pertanto, se questa epidemia virale in Cina dovesse effettivamente diventare una pandemia mondiale, continuerò a dare fiducia al mio argento colloidale ionico,.
Ciò che Farò se il Coronavirus Cinese Arriva Se fossi preoccupato di prendermi questo virus - che in questo preciso momento, definitivamente non lo sono - potrei prendere un'oncia (30 ml.) di argento colloidale ionico al giorno come misura profilattica, cioè, quale mezzo per aiutare a prevenire che il virus possa fare presa nel mio corpo, dovesi venirne a contatto. Se pensassi di essere già stato infettato con il coronavirus cinese, certamente prenderei in considerazione i seguenti quattro semplici passaggi: 1.) Berrei un'oncia (30 ml.) d’argento colloidale ionico fino a quattro volte al giorno. 2.) Farei l’AEROSOL con l’argento colloidale ionico nei miei polmoni fino a tre o quattro volte al giorno, forse per cinque minuti a volta. 3.) Utilizzerei una Flacone spray Flacone con un ugello a nebbia fine per spruzzare le varie superfici di contatto nella mia casa con argento colloidale, cioè ripiani da cucina, lavelli, bagni, maniglie, ecc. – Qualsiasi cosa le persone in casa comunemente toccano nel corso della giornata. 4.) Mi farei un sacco di riposo a letto e berei molti liquidi, come per qualsiasi altra infezione virale dell’apparato respiratorio superiore. Ora, questi sono solo mie riflessioni. Non sono una mia "prescrizione", quindi si prega di non prendela per tale. Io non sono un medico. Io sono solo un giornalista con un peculiare interesse per la salute naturale.
Il punto principale è questo: non lasciate che i mass-media vi terrorizzino con le loro tattiche per pompare la paura. Questi hanno avuto un regno di ERRORE sulla previsione di epidemie e pandemie, per quasi venti anni. Tutte le loro previsioni per la maggior parte sono state sbagli abissali.
Comunque, si dice che anche un orologio rotto segna l’ora giusta due volte al giorno. E questo è vero.

 

Così prima o poi le autorità mediche faranno una previsione giusta. Forse questa ne è una. Ma anche fosse, abbiamo l'argento colloidale ionico nel nostro ripostiglio. Allora perché preoccuparsi? Perché permettere a noi stessi di essere condotti dalla paura?
Nel frattempo, tornerò la settimana prossima con un’atro interesante articolo sull’argento Colloidale Ionico.
Il vostro, per un sano e responsabile utilizzo dell’argento colloidale ionico

 

 

 

 

 

Infilate l'ampollina grande per adulti, o piccola per bambini nel tubetto flessibile fissato al termine del rubinetto.


Premete l'ampollina alla narice, quindi